Archivio

  • Seminari ESP con la M. Sew Peisee

    Seminari ESP con la M. Sew Peisee

    Dal 27 al 30 settembre a Roma ed al 4 al 7 ottobre a Milano la M. Sew Peisee del Serenity Therapy and Health Center di Penang (Malaysia) è stata ospite dell'ASD Zhineng Qigong Italia e ha condiviso la teoria e i metodi pratici che orientano il lavoro portato avanti da lei e dal M. Ooi Keanhin in quesi ultimi anni con risultati sorprendenti su persone di ogni età, provenienza e condizione, sia dal vivo che via internet. Sono state giornate eccezionali in cui ci è stato possibile comprendere e mettere in pratica un nuovo livello di consapevolezza, stabilità e salute profondo e leggero allo stesso tempo. La collaborazione tra la nostra associazione e il Centro di Penang continua con nuovi e migliori spunti per contribuire insieme alla costruzione e alla diffusione di una nuova concezione dell'essere umano, della salute, della società e dello sviluppo sia individuale che comunitario.
  • Che cos’è il Zhineng Qigong

    Che cos’è il Zhineng Qigong

    Maestro Lu, introduzione e traduzione in italiano di A. Carloni   Il Zhìnéng Qìgōng 智能气功, traducibile in italiano con Lavoro sull’energia vitale per lo sviluppo della saggezza, può essere definito come un sistema composto di teoria e pratica, concepito per liberare il flusso del sangue, dell’energia vitale e del respiro allo scopo di migliorare la nostra vita e il mondo… e molto più di questo. E’ un modo diverso di conoscere noi stessi e di gestire con consapevolezza e armonia le relazioni: con noi stessi, con la società, con la natura. Ci insegna che siamo responsabili della nostra vita e del suo impatto su chi e cosa ci circonda, vicino e lontano, ci insegna che abbiamo sempre una scelta e che con pazienza e umiltà possiamo imparare a fare quella giusta. Come ci ha mirabilmente spiegato il M. Lu in uno degli ultimi seminari, con la comprensione della teoria e con la pratica possiamo raggiungere un buono stato di salute generale, perché la pratica libera la circolazione del sangue e dell’energia vitale nei meridiani, da quelli principali a quelli più sottili. Questo ci permette anche di sentirci sicuri, poiché una buona circolazione diminuisce moltissimo il rischio di essere colpiti da infarto o ictus, per poter arrivare a quello che dovrebbe essere il vero obiettivo della pratica e cioè raggiungere la conoscenza di noi stessi. Attraverso la pratica otteniamo salute, longevità, armonia con la natura, con la società, armonia tra mente e cuore e quindi armonia con noi stessi; impariamo a prenderci cura della nostra salute e della nostra vita perché una volta che la nostra salute è regolare, il cuore e la mente sono in armonia, tutto scorre naturalmente, la qualità della vita migliora. Inoltre raggiungiamo felicità e pace interiore, consapevolezza e libertà. Se arriviamo a sviluppare tutti questi aspetti significa che stiamo procedendo nella direzione giusta. Quando parliamo di salute e longevità, il contenuto e la direzione sono molto diversi da quelli che intendiamo comunemente. Nella vita ordinaria, infatti, salute, sicurezza, felicità e libertà sono ricercate all’esterno: se si intraprende il percorso della pratica diventa chiaro che possediamo già tutte queste capacità e appena entriamo nella quiete sappiamo di essere già persone molto ricche, sane, felici, libere.
  • Perché cominciare a praticare Zhineng Qigong?

    Perché cominciare a praticare Zhineng Qigong?

    Perché cominciare a praticare Zhineng Qigong? Le motivazioni possono essere le più varie, per esempio: 1) recuperare la salute dopo un incidente o una malattia grave2) migliorare la capacità di gestire una malattia cronica3) migliorare la qualità della propria vita e di chi ci circonda lavorando sul miglioramento della nostra salute e del nostro equilibrio psicofisico anche se non siamo malati4) intraprendere un percorso formativo professionale di insegnante Un ottimo inizio è partecipare a un seminario intensivo o a un corso di gruppo, occasioni in cui è possibile confrontarsi sia con insegnanti che con altri praticanti e comprendere al meglio le potenzialità del cammino che ci accingiamo a percorrere. Qualunque sia la tua motivazione contattaci per trovare il corso più vicino a te o per concordare un programma personalizzato, sia dal vivo che online.
  • Il Dott. Pang Ming e il Centro Huaxia

    Il Dott. Pang Ming e il Centro Huaxia

    Pang Ming è al tempo stesso un innovatore e un preservatore del qigong. Nato nel 1940, Pang Ming si avvicina da giovanissimo al qigong e alle arti marziali. Qualche anno più tardi si laurea a 20 anni in medicina moderna e successivamente in medicina tradizionale cinese. Dopo la laurea continua ad approfondire il suo percorso nelle arti marziali e nel qigong. Si dice che abbia praticato con diciannove maestri da cui poi avrebbe appreso la conoscenza pratica per il suo successivo sistema. Oltre a questa "trasmissione da cuore a cuore", Pang Ming si dedica a una ricerca filologica degli antichi testi di alchimia interna accompagnata da una revisione scientifica degli stessi. E' grazie a questo prezioso lavoro che all'inizio degli anni '80 definisce la sua scienza del qigong con il testo 智能气功科学功法学 "Zhineng qigong kexue gongfaxue" e successivamente con 混元整体理论 "hunyuan zhengti lilun". Negli stessi anni ha un ruolo chiave in diverse iniziative, fra cui: 1. Relatore principale nel primo convegno nazionale degli insegnanti di qigong. 2. Fondatore del centro pratica di Qinghuangdao, provincia di Shandong. 3. Fondatore del centro di cura e ricerca di Hebei. Nel 1998, dopo l'enorme successo ottenuto dei centri da lui fondati, è il primo in Cina a ricevere una nota di merito dal ministero dello sport e della salute che definisce il zhineng qigong "il qigong più efficace nel miglioramento della salute". Pang Ming al momento ha scritto più di 10 testi sul qigong.Il Centro Huaxia zhineng qigong peixun zhongxin 华夏智能气功培训中心 è il nome del centro di cura e pratica fondato da Pang Ming. L'ultimo in ordine cronologico si trova a pochi kilometri da Pechino, dopo averne aperti in altri luoghi, questo risulta essere il più grande non solo in Cina, ma probabilmente anche al mondo. Il centro è famoso per non applicare alcuna terapia farmacologica ai malati. Nel Centro non c'è medicina di alcun tipo, ma ci sono solamente apparecchiature per confermare la diagnosi. Il centro è stato per questo anche definito "il più grande istituto clinico di cura al mondo (riconosciuto dal governo cinese) che non fa uso di medicine". I malati (chiamati studenti), dopo un check-up diagnostico che ha lo scopo di accertare la malattia e la sua entità, vengono inseriti in classi della durata di 24 giorni dove si praticano gli esercizi di zhineng qigong. Chi non ce la fa ad alzarsi pratica da sdraiato, chi può solo sedersi pratica da seduto. I disturbi trattati nel Centro variano molto, dalla miopia al cancro, dalle patologie cardiache alla depressione. Secondo il zhineng qigong, lo stato di malattia è da ricondursi alla anormale circolazione del qi. Una volta riportata la circolazione alla norma, la malattia scompare. Secondo il qigong non esistono malattie speciali o di tale gravità da rendere impossibile la cura. La guarigione dipende casomai dallo sforzo e dalla retta comprensione della situazione dal praticante. Il Centro, per monitorare l'efficacia del qigong ha mantenuto una statistica del tasso di guarigione delle persone con disturbi cronici. E' risultato che, seppur con diversi gradi, la percentuale di persone che si definivano ristabilite dalla precedente malattia è stata del 95%. Accanto al reparto di cura c'è anche il centro di addestramento per istruttori con programmi di uno o tre mesi. Purtroppo dal 2001 il centro, come molte altre associazione di praticanti di qigong ha dovuto cessare la propria attività pubblica per decisione politica del governo cinese. Dal 2001, lentamente, diversi centri di Zhineng Qigong con un numero limitato di praticanti stanno sorgendo e consolidando la loro attivita' in Cina e nel Sudest asiatico.
  • Gli effetti della pratica del Zhineng Qigong e le sue caratteristiche principali

    Gli effetti della pratica del Zhineng Qigong e le sue caratteristiche principali

    Il Zhineng Qigong Il Zhineng Qigong, sin dalla sua creazione, ha sempre seguito uno sviluppo rapido, sano e corretto. E non ha solo attratto l'attenzione per la diffusione delle teorie e dei metodi, ma anche per i risultati positivi ottenuti in campo medico e scientifico. Gli effetti della pratica del Zhineng Qigong 1. Rafforza il corpo. La pratica del Zhineng Qigong può riequilibrare lo yin e lo yang, armonizza il flusso di qi e sangue, dà vigore restituendo forza a chi è debole, salute a chi è malato e ringiovanimento agli anziani. La pratica del Zhineng Qigong ha un'azione efficace nel regolare e riparare il sistema nervoso, nel miglioramento del sistema circolatorio del sangue, nell'aumento della funzionalità e nella regolazione dei sistemi respiratorio, digestivo ed endocrino. La pratica è inoltre in grado di modellare il corpo. 2. Allunga la vita. La biologia moderna ritiene che la normale aspettativa di vita dell'essere umano superi i 100 anni. A causa del mancato rispetto delle normali leggi di vita da parte dell'essere umano, la forza vitale è stata danneggiata e questo non ci permette di poter rispettare la normale aspettativa di vita. La pratica del Zhineng Qigong vuole far riappropriare le persone delle regole di vita, aumentare la vitalità e quindi giungere alla salute e alla longevità. Gli esperimenti scientifici ci dicono che la pratica del qigong non solo può regolare la secrezione degli ormoni sessuali, ma può anche ritardare il processo di invecchiamento. 3. Previene e tratta le malattie. I risultati positivi non si evidenziano solo nelle malattie comuni o più ricorrenti, ma perfino nelle malattie più serie o addirittura nelle condizioni critiche. Attraverso la pratica molte persone hanno riottenuto la salute. 4. Sviluppa l'intelligenza. L'allenamento del Zhineng Qigong migliora la memoria e può anche sviluppare la saggezza. I livelli della pratica del Zhineng Qigong: 1. Sollevare il qi e riversarlo dalla testa (Peng qi guan ding fa) 捧气贯顶法 Questa sequenza è il primo stadio della pratica del Zhineng Qigong dove si fa uso del pensiero per guidare il qi. Con il qi interno che viene guidato all'esterno e il qi esterno che viene assorbito all'interno si crea una connessione fra uomo e natura che permette di raccogliere e concentrare il qi. In questo modo si sbloccano le membrane di tutto il corpo, orifizi e agopunti vengono aperti, il flusso dei canali energetici si armonizza e così le funzioni vitali del corpo diventano potenti. Questo è il sistema di base del Zhineng Qigong per stare in salute e trattare le malattie. Questa sequenza lavora col qi esterno (hunyuan qi esterno) ovvero procede dalla fusione fra coscienza e qi del mondo esterno e questo vuol dire che la fusione non è lo scopo, ma serve a permettere un miglior assorbimento del qi esterno per poterne poi disporre liberamente. 2. Corpo e mente (Xing shen zhuang) 形神庄 Questa sequenza rappresenta il secondo stadio del Zhineng Qigong e può essere compresa come il metodo per allenare corpo, qi e mente. La sua caratteristica è che mente e corpo sono uniti, il corpo riceve i comandi della mente allo scopo di fondere mente e corpo. Gli effetti della pratica di Xing shen zhuang sono piuttosto vasti, fra i principali possiamo contare il lavoro su tendini e ossa, l'irrobustimento del corpo in generale, la correzione della postura, il rilassamento, l'armonizzazione del flusso di qi nei canali energetici, la stimolazione del “qi vero”. Inoltre è di aiuto nella comprensione dei meccanismi di mente e corpo, sviluppa la “vera comprensione” ed è una vera chiave di accesso all'indagine approfondita del qigong. 3. Riunire i cinque organi (Wu yuan zhuang) 五元庄 Rappresenta il terzo livello del Zhineng Qigong e lavora sul qi interno degli organi. I cinque organi sono: cuore, fegato, pancreas, polmoni e reni. Il lavoro sul qi si riferisce al qi vero degli organi interni. Il lavoro di questo livello riguarda il riportare il qi degli organi interni al palazzo hunyuan per poterlo lì fondere, aprire/chiudere e trasformare. In particolare modo la trasformazione del qi degli organi attraverso l'apertura-chiusura permette al qi di tornare al palazzo hunyuan per poi procedere con la fusione di mente e qi. Al contempo la pratica lavorando con emozioni e psiche rafforza i cinque organi. Esistono inoltre altri metodi 小功 (in totale si contano più di trecento metodi nel Zhineng Qigong) che servono da supporto. Qui di seguito alcuni dei più praticati: 4. La posizione in piedi (Zhan zhuang) 三心并站庄 Questa è una forma statica di qigong che ha il compito di liberare il flusso di qi nel corpo e di rilassare l’area lombo-sacrale. 5. Auto-massaggio del ventre (Rou fu) 揉腹功 Questa pratica agisce a livello del dantian mediano. Costituiva una delle pratiche preliminari del monastero di Shaolin. 6. Tirare il qi (La qi) 拉气 E’ una forma che lavora sul qi esterno con possibile applicazione terapeutica. E’ per molti versi assimilabile a pengqi guanding fa. 5. Accovacciata al muro (Dun qiang gong) 蹲墙功 Questa forma, a lungo tenuta segreta nei monasteri taoisti, ha il compito di liberare in modo veloce tutti i canali energetici del corpo. Agisce in particolar modo sui canali renmai e dumai. 6. Stirare il qi (Chen qi) 抻气 Questo metodo ha il compito di muovere il qi dall’esterno all’interno agendo sul punto di agopuntura gaohuang. Rappresenta, come laqi, una semplificazione dell’esercizio base Pengqi guanding fa. 7. Zhineng Taiji 8. Etc. Le nove caratteristiche del Zhineng Qigong Nel Zhineng Qigong ci sono nove grandi caratteristiche che indicano i punti che lo differenziano dagli altri sistemi di pratica. Questi sono: 1.Un apparato teorico particolare: la teoria degli insiemi hunyuan. Essa comprende la teoria dello hunyuanqi, la teoria degli insiemi, lo hunyuanqi dell'uomo, la teoria della consapevolezza (yishi), la teoria del daode, la teoria del miglioramento dei processi vitali, il trattamento medico hunyuan ed altri argomenti. 2.Un proprio sistema di pratiche. Queste includono tre tipi di esercizi: dinamici, statici e il movimento spontaneo. Ogni tipologia di esercizio deve attraversare le tre fasi di hunyuan esterno, interno e mediano dal livello iniziale a quello più elevato. Il zhineng qigong si divide in tre stadi e 6 livelli di pratica. Nel primo livello c'è pengqiguanding fa che appartiene allo stadio dello hunyuan esterno. Il secondo livello, xingshenzhuang, allena lo hunyuan di mente e corpo. Il terzo livello, wuyuanzhuang, allena lo hunyuanqi vero degli organi interni. Il secondo e il terzo livello appartengono allo stadio dello hunyuan interno. Il quarto livello allena lo hunyuanqi del canale centrale; il quinto livello allena lo hunyuanqi della linea centrale e nel sesto livello si fa ritorno all'origine (anche detto completa fusione nella fonte primeva). I livelli quarto, quinto e sesto appartengono alla fase dello hunyuan mediano. I sei livelli di pratica sono stati tutti formulati secondo le diverse attività vitali. Esiste inoltre sanxin bing zhanzhuang che è un metodo di base dell'intero sistema di esercizi, con la caratteristica di traghettare da un livello all'altro. 3.Il zhineng qigong raccoglie i punti di forza degli altri sistemi. Il zhineng qigong ha raccolto l'essenza dei metodi delle scuole confuciana, buddhista, daoista, medica, marziale, popolare e di numerose altre scuole trasformando la loro organica struttura in un sistema completo. 4.Una nuova serie di metodi di insegnamento: le tre trasmissioni (con il cuore/mente, con la parola e con il corpo). La trasmissione col cuore/mente indica essenzialmente la composizione del campo. La trasmissione con la parola indica i principi di insegnamento del qigong. La trasmissione col corpo è l'assumere una postura. Le tre trasmissioni permettono alle persone con diversi livelli di salute e diverse capacità di ricezione di ottenere dei risultati. 5.Nell'utilizzo della consapevolezza non ricerchiamo quiete e vuoto; e nemmeno muoviamo il pensiero come nel tipo di esercizi della circolazione celeste, ma chiediamo solamente di usare la coscienza in modo attivo per raccogliere la psiche nei movimenti del corpo. 6.Attraverso il metodo di regolazione del flusso di qi per mezzo del qi, in modo sicuro e affidabile non pratichiamo in modo pericoloso. Questo include la conduzione del qi per mezzo del pensiero, la conduzione del qi per mezzo del corpo e la conduzione del qi per mezzo dei suoni. 7.Il zhineng qigong appartiene ai sistemi aperti. Forma, qi e mente devono rimanere aperti in modo che il qi interno del corpo e il qi del mondo naturale rimangano in connessione. Questo permette ancor meglio di raccogliere lo hunyuanqi del mondo naturale. L'allenamento combinato di hunyuan esterno ed interno permette di vedere chiaramente i risultati nella cura delle malattie e nell'efficacia degli esercizi. 8.Lo hunyuan esterno del zhineng qigong è lo hunyuanqi del mondo naturale. Il processo di emissione del qi esterno non è altro che il processo di allenamento delle abilità con cui si regola lo hunyuanqi del mondo naturale. Così facendo non si reca danno al proprio qi del dantian. 9.Chiare reazioni alla pratica. Include le reazioni alle malattie, le reazioni al riversamento di qi nel punto malato e le reazioni alla pratica. da http://www.zhinengqigong.it/teoria/le-nove-grandi-caratteristiche-del-zhineng-qigong.html
  • Zhineng qigong per sciogliere e liberare la colonna

    Zhineng qigong per sciogliere e liberare la colonna

    Dal 30 giugno al 4 luglio 2018 a Roma si è svolto il seminario di presentazione teorico pratica del sistema ideato dal M. Dou Zhanguo per la liberazione della coscienza attraverso lo scioglimento della colonna vertebrale. Un'esperienza eccezionale che ha visto coinvolti oltre 50 praticanti provenienti da tutta Italia ed Europa. la collaborazione delle insegnanti Ping Dietrich Shi e Irma van Tuil presenti a Roma e la diretta Skype quotidiana con il Centro del M. Dou a Pechino hanno consentito la trasmissione di una didattica eccellente, efficace e precisa curata dal Maestro e dai suoi preparatissimi assistenti.